Libreria Cagliari per testi scolastici, libri universitari, manuali di allevamento e agricoltura

Speciale Sardegna: letteratura e autori sardi, libri sulla Sardegna, guide turistiche della Sardegna, spiagge e itinerari, cartine geografiche

Il tuo carrello è vuoto!

Consigli Natale 2016

 

Per l’amico della sinistra che soffre, un po’ nostalgico, c’è un bel libro che racconta le gesta di un ex combattente che si era battuto contro la dittatura di Pinochet in Cile e ora vive in una casa sulla spiaggia con la moglie e tanti rimpianti. Si intitola “La fine della storia” (Guanda, trad. I. Carmignani) ed è scritto da un autore la cui vita ha moltissimi tratti in comune con il protagonista del romanzo: Luis Sepúlveda.

 

Per l’amica romantica e intelligente suggerisco “Fato e furia” (Bompiani, trad. Tommaso Pincio) di Lauren Groff, storia d’amore tra una ragazza sensibile e un giovane drammaturgo, con momenti di travolgente passione e scritto in maniera sublime.

Oppure “Una storia quasi solo d’amore” (Feltrinelli) di Paolo Di Paolo. Tenero e originale racconto dell’amore tra due ragazzi che insieme trovano il coraggio di resistere in un mondo in cui si sentono fuori dal tempo.

Per l’amico un po’ cinico consiglio il romanzo sarcastico ed esilarante che si intitola “Lo schiavista” (Fazi, trad. Silvia Castoldi) di Paul Beatty in cui un uomo si batte in California per ripristinare la schiavitù e la segregazione, cosa che sembrerebbe quasi normale nell’America di Trump, se non fosse che lui è nero.

Se la vostra amica è andata in visibilio per serie televisive come Stranger Things, c’è un romanzo che mescola suspense al fascino dei favolosi anni ’80: “Non devi dirlo a nessuno” (Einaudi) di Riccardo Gazzaniga, storia di un ragazzino alle prese con una misteriosa presenza che vive nel bosco.

Per l’appassionato di storia e dei buoni romanzi consiglio il nuovo di Eraldo Baldini “Stirpe selvaggia” avventura ambientata nella Romagna del secolo scorso in cui l’autore racconta di una amicizia che si dipana tra lotta di classe, guerre mondiali e gli eventi burrascosi del secolo breve.